Il tessuto ha avuto sempre un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni. Tramite questo son state  lanciate mode, tradizioni, son state monopolizzate Città. Con gli anni sappiamo che questo muta a secondo delle esigenze, delle situazioni dei modi di vedere e vedere la vita, ma l’unica certezza è quella che a prescindere da tutto questo, il tessuto e le sue mille trame hanno sempre dettato legge in campo moda.

Se si va a fare una ricerca approfondita si può notare che c’e sempre stata una netta differenza tra cosa era la moda uomo e la moda donna durante i secoli scorsi. Oggi non esiste più questo stacco netto tra i due sessi, infatti, la moda tessuti si fa largo in qualsiasi campo con le sue mille facce e forme. Tinta unita o fantasia, in lana, seta o cotone, morbido o croccante, le possibilità sono quasi infinite, e con un esperto in materia potremmo avere modo di capire verso dove orientarsi per fare la scelta più utile alle nostre esigenze.

La vittoria più importante per l’universo moda donna lo si ha avuto giusto negli ultimi anni con il padrone di tutti i tessuti, ossia il Tessuto Gessato, con un pattern deciso e riconoscibile. Le sue righe sottile hanno fatto di questo il tessuto maschile per eccellenza, usato principalmente nelle stagioni autunnali ed invernali, oggi torna a calcare le scene della moda in una veste tutta nuova, accompagnando la donna nel quotidiano. Tutto questo rimanda a una moda nostalgica dando vita ad una fusione  tra due mondi tutto tranne che banale. ll femminile incontra il maschile e dà vita a completi giacca e pantalone dal sapore sartoriale ma non formale, e tutto rigorosamente Gessato. Questo lo si reinterpreta oggi in mille modi diversi e in situazioni diverse. La seta ne fa da padrona, ma si ha anche la versione metallica o fluorescente. Il tailleur non può mancare ma basta gonne e giacche austere, oggi il gessato vuole la donna provocante con uno stile ricercato che vuole governare il mondo. E quale modo migliore per farlo se non indossando il trend per eccellenza? Non pensate alle semplici forme dallo stile formale perché oggi il gessato assume forme nuove, dove per questa stagione la serietà di quel che è il tessuto deve essere sdrammatizzata. Questo è dato dalle righe del gessato che vanno in tutte le direzioni, con tagli in sbieco, con abbinamenti all’avanguardia che spezzano le regole del formalismo, sia in campo lavorativo che privato. Basta colori base, il gessato oggi si colora di mille tinte diverse tra di loro, dal rosa al cammello, dal bianco al viola. Il gentil sesso ha risposto in maniera positiva alla moda attuale vista sulle passerelle, perché conoscendo il punto di forza di questa trama ne ha fatto tesoro, ossia che le sue sottili linee verticali slanciano la figura che indossa il capo. Furbe no?!

Condividi su:

Language »